Presentazione del nuovo strumento di comunicazione regionale dedicato ai cittadini di Paesi terzi

Nell’ambito del Progetto PRIMM, Piano Regionale Integrazione Migranti Marche, finanziato con il Fondo FAMI 2014-2020, la Regione Marche – Politiche Sociali e Sport in collaborazione con il Comune di Porto Recanati organizza il seminario informativo che si terrà a Porto Recanati il 14 dicembre alle ore 09.30 presso il centro ricreativo La Tenda c/o Hotel House.

Il seminario vuole essere un’occasione per presentare il progetto nel quadro delle politiche per l’integrazione dei cittadini stranieri immigrati, i risultati e le attività del progetto realizzati nel Comune di Porto Recanati nonché l’importanza dei servizi di informazione qualificata attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione.

Il seminario sarà anche l’occasione per presentare il nuovo portale regionale www.migrantimarche.it, un nuovo strumento di comunicazione che ha la finalità di informare i cittadini di Paesi terzi su diritti, doveri e opportunità.

Programma

Saluti

Pierpaolo Fabbracci, Comune di Porto Recanati, Assessore ai Servizi Sociali

I risultati del progetto PRIMM relaizzati dal partner Città di Porto Recanati

Introduzione

Giovanni Santarelli, Regione Marche, Dirigente Servizio Politiche Sociali e Sport

Il progetto regionale PRIMM nel quadro delle politiche per l’integrazione dei cittadini stranieri immigrati

Interventi

Monia Sabbatini, Coordinatrice Servizi Cooperativa Il Faro

Le attività realizzate nel Comune di Porto Recanati

Susanna Piscitelli, Regione Marche, P.O. Politiche d’Inclusione Sociale di immigrati e richiedenti asilo, interventi di contrasto alla povertà, alle discriminazioni e alla tratta

Servizi di informazione qualificata attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione

Emanuele Paccamiccio e Laura Lanari, Zerogavità Agenzia Creativa

Progettazione e realizzazione del nuovo portale regionale www.migrantimarche.it

Sijana Veledar, SVIM

Presentazione del nuovo portale regionale www.migrantimarche.it

In allegato la locandina.

Fonte: Regione Marche

Ultima modifica il Mercoledì, 12 Dicembre 2018 17:05