Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione

Il 16 marzo 2016 il Senato ha approvato in via definitiva la legge che istituisce la Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione da celebrarsi il 3 ottobre. La giornata è stata voluta per conservare e rinnovare la memoria di quanti hanno perso la vita nel tentativo di emigrare verso il nostro Paese per sfuggire alle guerre, alle persecuzioni e alla miseria. 

La giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione è uno spazio riservato al ricordo e alla commemorazione, di uomini, donne, bambini che hanno perso la vita o che risultano dispersi nelle acque del Mediterraneo nel tentativo di raggiungere l’Europa.

Questa giornata è anche l’occasione per discutere del fenomeno migratorio e ricordare che l’accoglienza, l’inclusione e l’integrazione sono ancora possibili.

Per maggiori informazioni sullo svolgimento della giornata visita il sito del Comitato 3 Ottobre.

Fonte: Comitatotreottobre

Ultima modifica il Venerdì, 05 Ottobre 2018 10:26