Corso formativo “Le parole del giornalismo nel racconto delle migrazioni”

Corso di formazione continua per giornalisti in collaborazione con l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni: il racconto del fenomeno migratorio dalla parte dei protagonisti.

Mercoledì 27 febbraio si svolgerà dalle 9:30 alle 13:30 la formazione dal titolo “Le parole del giornalismo nel racconto delle migrazioni: le sfide dell’hate speech e il ruolo del protagonisti” nella sala conferenza della Camera di Commercio di Macerata, Via Tommaso Lauri, 7.

L’immigrazione è uno dei temi più dibattuti dai media e dall’opinione pubblica, ma spesso si tende a non dare spazio alle testimonianze e al racconto dei protagonisti di questo fenomeno.Si parlerà di rifugiati, cronaca, criminalità, tratta di essere umani e molto altro, fornendo dati specifici a riguardo con esempi concreti e cercando di confrontarci sulle difficoltà e opportunità di migliorare la qualità del lavoro redazionale nel quotidiano.

Durante il corso, organizzato insieme all’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, verranno anche illustrate le linee guida della Carta di Roma per il racconto giornalistico: principi e glossario; dati e infografiche sui flussi migratori; dati, informazioni e filmati sulla situazione in Libia; l’immagine mediatica di migranti, rifugiati e richiedenti asilo.

Tra i formatori saranno presenti Valerio Cataldi, Presidente dell’Associazione Carta di Roma, il portavoce dell’OIM Flavio di Giacomo, Franco Elisei, Presidente dell’Ordine dei giornalisti delle Marche, Ibrahima Sanou, mediatore culturale e Daniele Valeri, avvocato e membro garante dei diritti di adulti e bambini della Regione Marche . L’incontro sarà moderato da Piera Francesca Mastantuono dell’Associazione Carta di Roma.

Il percorso formativo sarà valido per maturare 6 crediti formativi.È necessaria l’iscrizione tramite la piattaforma Sigef.

Fonte: OIM

Ultima modifica il Martedì, 26 Febbraio 2019 06:24